Manovra d’estate 2010 su procedure concorsuali

Con la manovra d’estate si offre ai piani attestati e agli accordi di ristrutturazione un ombrello penale. Queste le novit√† per le procedure concorsuali: esenzione dai reati di bancarotta preferenziale (e semplice) per tutti gli atti e i pagamenti effettuati in esecuzione del piano o dell’accordo stessi; prededucubilit√† dei finanziamenti e i compensi dei professionisti per l’accesso al credito al concordato fin dall’ammissione alla procedura, a prescindere dalla successiva omologa; garanzia della proposta di accordo di ristrutturazione anche da costituzione di titoli di prelazione;

Tags:

Leave a Reply