Nuova proposta Europea sui ritardati pagamenti

·         Il vicepresidente della Commissione dell’Unione Europea, Verheugen Guenther, “ha proposto una nuova direttiva” per imporre alla PA di pagare le fatture a 30 giorni dopo l’emissione, ed ha aggiunto che  in caso di mancato rispetto del termine il soggetto pubblico (quindi la PA) in mora dovrà pagare una penale pari al 5% dell’importo dovuto, oltre ovviamente agli interessi maturati.

Tags: , , , ,

Leave a Reply